La Gabbia

per vivere in libertà

 

Cosa si fa se un giovane single vuole una casa “da rivista”?  si progetta una casa a cui lui non avrebbe mai pensato e che lo lascia sconcertato!

Ergo si inserisce una scala composta da volumi in ferro sospesi a dei tubolari i quali, dal piano inferiore, proseguono “oltrepassando” il solaio fino al solaio superiore e che, formando una GABBIA, delimitano il vano della scala stessa. La Gabbia diventa così il fulcro della zona living e l’ispirazione del progetto.

Posta al centro della zona living la Gabbia  divide gli ambienti e diventa anche postazione TV/quadro i cui cavi passano all’interno delle cavità della struttura.

Un divano di pelle nero con struttura in massello, un biocamino sferico ed elementi  dal design nordico. Infine una splendida geisha Wall&Deco.

Nella zona notte poi, il letto poggiato su una pedana in alluminio, quadri e specchi a terra ed una cabina armadio in cristallo color fumo.

A young single wants a "magazine" home; Interno B stumbles his conformist ideas.

It inserts a suspended iron staircase to the wooden tubulars that connect the two planes forming a "cage". The Cage becomes the inspiration of the project.

The Cage divides the environments and also becomes a TV station whose cables pass through the cavities of the structure.

In the sleeping area then, the bed rises on an aluminum platform,  paintings and mirrors on the ground and a cabinet in smoke-colored glass.

 

APPARTAMENTO

privato - Roma 2016

Interior Design - Rendering

WORK IN PROGRESS

 

APARTMENT

private - Rome 2016

Interior Design - Rendering

WORK IN PROGRESS